Tra 100 anni

 


Come vorrei fosse il mio mondo ideale oggi? Ottimisticamente, come NON lo sarà ancora tra 100 anni. 

Voglio fare un gioco, quindi. Elencherò mie idee, azioni, auspici che già oggi vorrei fossero applicate e possibili. Tutta teoria, certo.

Elenco in perenne aggiornamento e modifica.


Gennaio 2023 /// Zone 30, piste ciclabili a discapito di posti auto, corsie protette per i mezzi pubblici. Alla faccia degli automobilisti incalliti per necessità o per convenienza.

Gennaio 2023 /// Se vengo arrestato e ci sono le condizioni per avere la liberta prima del processo, devo PAGARE denari per stare fuori (sempre proporzionali all'evento e al reddito personale se disponibile). Disumano per chi ha infranto la legge tanto da essere arrestato?

Gennaio 2023 /// Energia nucleare subito! Le rinnovabili non sono al momento funzionali 24h/giorno. Investiamo tanto su entrambe le tecnologie.

Gennaio 2023 /// La privacy è un po' sopravvalutata.

Gennaio 2023 /// Costruire qualche nuovo carcere, anche più grande rispetto allo standard di quelli attuale sarebbe poco etico e non risolutivo?

Gennaio 2023 /// Argomento leggero: serie A a 18 squadre. E poi nuovo regolamento relativo al calcio di rigore: uno pseudo tocco di mano non può penalizzare così tanto.

Febbraio 2023 /// Chi provoca un incidente stradale e risulta poi oltre la soglia di alcool o droga paga quello che la legge stabilisce. Ma la legge troppo è leggera: ritiro PER SEMPRE della patente e multa salatissima. Mille euro sono bazzeccole. 

Marzo 2023 /// Il nostro sistema sanitario è una eccellenza anche se perde acqua da tutte le parti per i sempre più pesanti tagli economici. Nuove sovvenzioni dai ricchi, intanto. Poi, assistenza sanitaria per tutti SEMPRE e al MEGLIO.Ma lo Stato non deve spendere soldi pubblici per un ubriaco del sabato sera, ecco. Vedi qui e qui. Quindi, si all'assistenza, ma a fronte di un pagamento di un ticket determinato in  funzione del reddito. E se non puoi o vuoi pagare, servizi sociali. E se non puoi ne vuoi saldare così, galeraaa! Troppo semplicistico, vero? 

Marzo 2023 /// Vogliamo ricordare l'imbarazzante situazione delle concessioni balnerari?

Marzo 2023 /// In Italia siamo bloccati dal governo attuale, ma intanto come un'onda ci travolgerà: la carne coltivata è adesso, qui e qui.

Aprile 2023 /// Non stava facendo un giro turistico. Non è il primo e accadrà di nuovo. Va bene i soccorsi, vanno benissimo le cure, ma tutto questo non è più gratis o a carico del sistema sanitario nazionale. Non si deve mettere a rischio vite altrui per il piacere della velocità. 

Marzo 2023 /// Sosteniamo sempre che in Italia ci siano le leggi giuste ma mal applicate o per nulla. Non dobbiamo vivere in un mondo di divieti, ma più severità per certi contesti deve essere introdotta. In questo caso non basta solo riportare i rifiuti a casa loro, ma serve una denuncia e una multa salatissima, per dire: 3000 € sono spiccioli, e servizi sociali a favore dell'ambiente.

Luglio 2023 /// Ci vorrebbe più comunicazione istituzionale, come questa e questa.

Ottobre 2023 /// Vedi Febbraio 2023 più questa.

Marzo 2024 /// Per quanto tempo ancora dovremo spendere soldi per 'aggiustare' provvisoriamente una situazione causata da eventi sempre più importati come l'erosione delle spiagge? Perché non investire su progetti che sulla carta potranno risolvere il problema per molti e molti anni? Non per sempre: il mare ci mangerà.

Marzo 2024 /// L'alimentazione, la nutrizione e le buone abitudini sono la medicina più importante. Ma ad oggi sembra che la consapevolezza sia un privilegio di pochi. Più comunicazione, fatta bene: quella dalle istituzioni qui e qui, e anche quella di autorevoli professionisti, come il Prof. Bernardini.

Aprile 2024 /// Lo avevo scritto a Gennaio 2023: energia nucleare subito! Ecco un paio di video che spiegano i vantaggi per l'utente finale, il cittadino, NOI, e tutte le bufale e false credenze che ci girano attorno. Nota a margine: sarà anche, ma non solo, per il costo dell'energia che Ancelor Mittal investirà (e migliorerà) i propri impianti in Francia mentre tratta l'addio in Italia?











Commenti